Assegno di ricerca

Il Dipartimento di Scienze della Terra di Sapienza Università di Roma ha bandito un assegno di ricerca annuale con fondi finanziati tramite il 5 per mille (importo lordo: 19,367 €) con scadenza 26 maggio 2021. Tutte le informazioni sono scaricabili da questo sito.

L'idea del progetto è quella di proporre nuovi stili comunicativi con il pubblico non specialistico negli ambiti professionali sul ruolo del geologo nella sostenibilità ambientale. In particolare si prevede di sviluppare delle linee di intervento dirette a studenti degli ultimi due anni delle scuole secondarie di secondo grado. Il candidato dovrà evidenziare il ruolo delle diverse discipline delle Scienze della Terra per il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile definiti dalle Nazioni Unite.

L'analisi dovrà riguardare lo studio, la valutazione e la valorizzazione delle risorse naturali, così come dei processi che servono a mitigare i rischi geologici. Il tutto sarà svolto tramite l'utilizzo di strumenti informativi da diffondere anche attraverso social media e altre modalità innovative. Tale valorizzazione dovrà in primo luogo promuovere le attività e le ricerche del Dipartimento di Scienze della Terra, comprensive dell'offerta didattica del CAD di Scienze Geologiche.

Il bando prevede di presentare un programma di ricerca allegato alla domanda. E' da considerare che il progetto da presentare sarà solo di massima (massimo una pagina A4). La commissione valuterà l'attitudine dei candidati durante il colloquio orale e le linee definitive del progetto da proporre saranno poi discusse e affinate una volta iniziata l'attività.

Invitiamo tutti i giovani geologi a presentare la loro candidatura per un progetto che prevede molta dinamicità ed è molto aperto al sociale. E' importante far capire come il ruolo del geologo possa aiutare a vivere meglio l'intera società.


 

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy policy